delleAli – CONTAMINAZIONI

rassegna di teatro di ricerca

15 gennaio ’10 MARILYN’S BEDROOM e STUDIO – Teatro delle Moire e Cinzia Delorenzi

Moire

15 gennaio 2010     ore 21.00
TeatrOreno, via Madonna 14, Oreno, Vimercate MB

teatro delle moire

MARILYN’S BEDROOM

In scena un grande letto abitato da tre Marilyn Monroe incarnate da corpi assolutamente differenti che rivelano strati e sensi nascosti della figura a cui non abbiamo potuto assistere per la precoce scomparsa della diva. Marilyn è in questi tre corpi ‘cadavere eccellente’, figura in disfacimento specchio del crollo di un intero sistema, quello occidentale, che è rimasto vittima dei suoi stessi ingranaggi.

concept e coreo-regia Attilio Nicoli Cristiani e Alessandra De Santis
interpreti Alessandra De Santis, Giorgia Maretta, Attilio Nicoli Cristiani
set designer Nicolas Bovey
sound designer Simona Diacci
light designer Lorenza Bonfanti

Da tempo il Teatro delle Moire ha intrapreso un lavoro sulle icone pop-olari per interrogarsi sulla questione dell’identità e su miti/prodotti nella società dei consumi. Interessato ad indagare nuove forme di linguaggio, le sue produzioni non si possono quindi ascrivere in nessuna categoria specifica, avendo tutte in comune un lavoro di ricerca tra teatro e danza fuori da ogni codice formale.  http://www.teatrodellemoire.it

a seguire …

Compagnia Cinzia Delorenzi

STUDIO PER UNA NUOVA CREAZIONE

Tappa di un percorso in divenire. Tre figure scosse da un tremore destabilizzante. Tre figure che non avrebbero storia in comune se non per quel tremore che arriva forse dalla terra, costringendoli a condividere un senso di precarietà interiore delle certezze ed esteriore delle forme. Tremore, interno o esterno, che scuote per unire i tre corpi, necessario a comprenderne l’interconnessione. Un quarto corpo sul fondo non trema, contrasto che crea una sostanza, sostanza che arriva da lontano, come un canto della terra, tra echi di guerra, paesaggio desolato attraversato dal vento. La partitura si muove come a cercare una condizione persa,  e con lei l’onda sonora. Attesa di una terra, una qualsiasi, il solo momento per poter disperdere le vibrazioni accumulate. Un liquido circonda il suono che la terra genera, un canto.

Un ringraziamento speciale a: Donata Zocca per il sostegno produttivo iniziale, senza il quale non saremmo potuti partire, Francesca Carlucci e lo spazio Eclectika per la generosa ospitalità, Giuliana Strauss per avere avuto il coraggio e la tenacia di costellare con noi.

ideazione e coreografia Cinzia Delorenzi
creato in collaborazione con Matteo Bologna‚ Marta Lucchini‚ Eleonora Parrello
elaborazione sonora dal vivo Alberto Boccardi – aBP-
costumi Maria Lucia Lapolla
light designer Stefano Panni
supporto organizzativo Elisabetta Donà
produzione associazione Nostra Signora dei Pesci
co-produzione associazione Sosta Palmizi e Volterra Teatro/Carte Blanche
con il sostegno di Textura/Compagnia delleAli, Morenica Residenze Multidisciplinari, residenza Dergah Danza teatro c/o Teatro dell’Archivolto

Cinzia Delorenzi, dopo anni di esperienza con compagnie di danza italiane e straniere e un’attività personale di ricerca coreografica solista e pedagogica, decide di dare un corpo corale alla sua poetica. La Compagnia nasce nel 2008 come tappa del percorso svolto fino a qui e dalla collaborazione artistica con persone provenienti dal mondo del teatro e della danza. Ne fanno parte Matteo Bologna, Marta Lucchini ed Eleonora Parrello.


STUDIO PER UNA NUOVA CREAZIONE

Ancora nessun commento»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: